Usa4you-Canyonlands - Usa4you.it Informazioni utili per un viaggio negli Usa

Vai ai contenuti

Menu principale:


Canyonlands National Park

Schede
I miei viaggi
canyonlands

Canyonlands è il più grande parco nazionale nello Utah, con una superficie di circa 1350 km2, è un’immensa distesa rocciosa, scolpita nel corso dei secoli dagli agenti atmosferici e attraversata al centro da due grandi gole, dove scorrono il Green River e il Colorado.
La zona di Canyonlands è conosciuto in tutto il mondo per il ciclismo e le escursioni in montagna, le discese lungo il fiume con i gommoni, e soprattutto le escursioni con la Jeep.
Il clima in Canyonlands è estremamente secco, la maggioranza delle precipitazioni avviene in primavera e tarda estate, le temperature spesso superano i 100 gradi Fahrenheit in estate.


Canyonlands è divisa in tre zone, ognuna delle quali con un proprio ingresso e denominate a seconda del loro paesaggio: Island in the Sky "Isola nel Cielo, " The Needles "Le Punte" e The Maze "Il Labirinto."


Island in the Sky

si estende a nord tra i due fiumi, si trova in cima a rocce d’arenaria su uno strapiombo di circa 1500 piedi, da varie parti si possono vedere le altre due zone del parco e in alcuni punti si possono vedere quasi 100 miglia in qualsiasi direzione, con bellissime vedute panoramiche.
Con circa 30 miglia di strade asfaltate, che portano a diversi punti di vista o all’inizio dei trail, Island in the Sky risulta essere la parte più facile da visitare di Canyonlands.


Come arrivare:

Da Moab sono circa una trentina di miglia, circa 40 minuti, dovete prendere l’US Highway 191 in direzione nord e poi la Highway 313 e proseguire circa per una ventina di miglia direzione sud-ovest.
L’altra possibilità di arrivare a Canyonlands è quella di percorrere la US 279 chiamata Potash Road, che poi diventa Shafer Trail, da qui è tutto sterrato e in circa 2ore si arriva al Visitor center del parco, attenzione però viste le condizione della strada, si consiglia un 4x4.
L’ingresso e di 10$ per veicolo o 5$ per persona a piedi o in bicicletta, il National Pass è accettato.

Cosa vedere:

Island in the Sky è molto facile da visitare in auto, attraverso la scenic drive vi potete recare ai diversi Overlook come Green River Overlook, da dove si vede il fiume, al Buck Canyon, e poi alla fine della scenic drive al Grand View Point Overlook.
Molti trail inoltre permettono di vedere la zona, ci sono facili e veloci sentieri e altri più lunghi e impegnativi:

Aztec Butte Trail
Lunghezza: 2 m / 3 km round-trip
Trailhead: Aztec Butte parking
Tempo: 1,5 ore Dislivello: 225 ft/69 m
Una ripida salita che porta ad una bella vista sul Taylor Canyon.

Grand View Point Trail
Lunghezza: 2 m / 3 km andata e ritorno
Trailhead: Grand View Point
Durata: 1 ora
Una facile passeggiata fino alla fine di Island in the Sky

Mesa Arch Mesa Arch
Lunghezza: .5 mi/.8 km andata e ritorno
Trailhead: Mesa Arch parking
Durata: 25 minuti
Facile camminata per osservare un bellissimo arco situato proprio sopra allo strapiombo, consigliatissimo per il tramonto.

Upheaval Dome Overlook Trail
Lunghezza (andata e ritorno): 1 mi/1.5 km
Trailhead: Upheaval Dome parking area Start:
Durata: 30 minuti Dislivello: 50 m ft/15
facile sentiero conduce a un enorme cratere, il quale si pensa possa essere stato causato dalla caduta di un meteorite.


False Kiva
Lunghezza 4 km round trip
Trailhead : N38.42317° W109.90880° lungo la strada per l' Upheaval Dome
Questo percorso porta ad  un cerchio cerimoniale di pietre posto all’interno di una grotta naturale incastonata all'interno di una parete di un canyon.
Il sito è di dubbia datazione e origine e da questo ne deriva il nome “ false” Kiva, il sentiero non è segnalato ( se non da qualche piccolo cairn) anche perchè è classificato come sito archeologico protetto.
E' di particolare interesse per i fotografi grazie al bellissimo panorama che si può immortalare del canyon sottostante.

Per i trail lunghi invece la maggior parte sono considerati faticosi, con un dislivello di 1,000-2,000 piedi, e si affrontano ripidi pendii di roccia instabile e zone di sabbia profonda.Si va dal Sinclinale Loop e dal Murphy Loop con lunghezze rispettive di 13 e 14 km fino al trail del Taylor Canyon di 32 km L'acqua è scarsa nella maggior parte dei settori e i sentieri sono contrassegnati con Cairns (piccole pile di roccia).

The White Rim Road

Uno dei percorsi off road per auto e MTB tra i più famosi e scenografici dello Utah, una strada lunga circa 100 miglia, ricca di incredibili canyon, scenari remoti, formazioni rocciose e viste sul fiume.

Leggi la scheda dettagliata QUI



The Needles

Il Distretto the Needles si trova nell’angolo sud-est di Canyonlands ed è stato chiamato cosi’ per i variopinti pilastri che sporgono dal terreno creando uno spettacolo indimenticabile, insieme a canyon ,conche e anche archi, che però a differenza del parco di Arches, richiedono lunghe escursioni o addirittura 4x4.
La strada panoramica si può fare in una o due ore, tuttavia gli escursionisti e gli appassionati di 4x4 potranno dedicare anche più di un giorno per questa zona..

Come arrivare:

Arrivando da Moab si segue la US 191 verso sud per poi svoltare a destra sulla US 211, in totale da Moab sono circa75 miglia

Cosa vedere:

La zona di The Needles offre molte possibilità di escursioni sia brevi sia più lunghe e anche viaggi con pernottamenti. Ci sono sentieri a piedi o per macchine a quattro ruote motrici che portano a diverse zone come la Tower Ruin, Confluence Overlook, Elephant Hill, the Joint Trail, and Chesler Park.
Lungo la strada si possono ammirare diversi Overlook, tra cui il bellissimo Big Spring Canyon un belvedere su diverse formazioni a forma di funghi, da cui parte anche il trail Confluence Overlook (vedi sotto)

Ci sono quattro brevi percorsi guidati lungo la strada panoramica e ogni trail mette in luce diversi aspetti della storia naturale e culturale del parco.
Trail brevi:

Cave Spring Trail
Lunghezza (andata e ritorno): .6 km / 1 km
Start: Cave Spring parking area
Tempo: 45 minuti

Pothole Point Trail
Lunghezza (andata e ritorno): .6 mi / 1 km
Start: Pothole Point parking area
Time: 40 minutes Time: 40 minuti

Roadside Ruin Trail
Lunghezza (andata e ritorno): .3 mi/.5 km
Start: Roadside Ruin parking area
Durata: 15 minuti

Slickrock Trail
Lunghezza (andata e ritorno): 2,4 mi / 4 km
Start: Near Big Spring Overlook
Time: 2 hours

Trail lunghi:

La maggior parte dei sentieri sono una miscela di rocce, banchi di sabbia e lava, i percorsi più lunghi sono particolarmente impegnativi con stretti passaggi o scale, l’acqua è praticamente assente in molte zone e i sentieri sono sempre contrassegnati con Cairns (piccole pile di roccia).
Ci sono sentieri più corti e altri che possono essere combinati tra di loro, in genere il dislivello dei vari trail e di 30/40 metri ad eccezione del Red Lake trail che scende di quasi 500metri.

Chesler Park Loop / Joint Trail
Lunghezza: 11 mi/18 km round-trip
Start: Elephant Hill trailhead

Elephant Canyon / Druid Arch
Lunghezza: 11 mi/18 km round-trip
Start: Elephant Hill trailhead
Questo percorso, che viaggia lungo il corso del canyon offre una delle viste più spettacolari dei Needles, il sentiero è una miscela di sabbia e l’ultimo tratto comprende una ripida salita.

Confluence Overlook
Lunghezza: 11 mi/18 km round-trip
Start: Big Spring Canyon Overlook
Durata: 6 ore andata e ritorno
Bella escursione in mezzo a paesaggi desertici e tra i Needles, fino al punto di osservazione da dove si vede il Green River che si  unisce al Colorado.

Big Spring to Squaw Canyon
Lunghezza: 7,5 mi/12 km round-trip Start: Squaw Flat Loop “A” Trailhead
Durata: 6 ore
Il percorso tra i canyon è caratterizzato da ripide salite che possono essere pericolose dopo i temporali ed è sconsigliato a chi soffre di vertigini.. Acqua disponibile stagionalmente.

Lower Red Lake Canyon
Lunghezza: 18,8 mi/30 km round-trip Start: Elephant Hill Trailhead
L'escursione da Elephant Hill al fiume Colorado è molto faticosa, con un dislivello di 1.400 piedi, non vi è ombra per tutto il percorso e l’acqua si trova solo al fiume.

Salt Creek Canyon
Lunghezza: 22,5 mi/34 one-way Start: Peekaboo or Cathedral Butte
Salt Creek Canyon è uno di quei luoghi spettacolari in Canyonlands, dove l'acqua è generalmente disponibili durante tutto l'anno è come un'oasi verde nel mezzo del deserto e la combinazione dei due ecosistemi che rende questa escursione unica.
Il sentiero è spesso oscurato da una fitta vegetazione e si possono osservare numerosi archi e siti archeologici lasciati da parte degli Anasazi


The Maze

The Maze è la zona meno accessibile e più selvaggia di Canyonlands, dovuta alla lontananza del quartiere e la difficoltà di strade e sentieri, solo 1 visitatore su 100 visita questa zona quando si reca a Canyonlalds.
Questa zona è caratterizzata da canyon a forma di labirinto, con rocce alte e pinne sabbiose e variopinte, e si trova ad ovest dei fiumi.
Famosa anche per le antiche pitture rupresti e per i numerosi canyon e diramazioni accessibili solo a 4x4.


Come arrivare:

Si arriva attraverso la route 95 o 24 fino all’altezza della Goblin Valley, e da qui ancora 45 miglia per raggiungere l’entrata.


Link

www.nps.gov/cany/


Vedi anche:

Foto Canyonlands
Scheda White Rim Road

Pagine
Categorie
Partners
Social
Il materiale pubblicato su questo sito è di proprietà di Usa4you.it.
La riproduzione del materiale e l'utilizzo delle immagini è vietata
senza il mio consenso.
© 2009-17 Usa4you.it - Tutti i diritti riservati -
© 2009-17 Usa4you.it - Tutti i diritti riservati -
Torna ai contenuti | Torna al menu