Usa4you-Las Vegas - Usa4you.it Informazioni utili per un viaggio negli Usa

Vai ai contenuti

Menu principale:


Las Vegas

Schede
I miei viaggi

Las Vegas, capoluogo della contea di Clark nello stato del Nevada è situata a circa 450 km a nord est di Los Angeles, e a 900 km a sud est di San Francisco, è diventata famosa grazie alle leggi del Nevada, le quali, negli anni trenta, permettevano di sposarsi e divorziare con molta facilità, cosa impensabile in altre parti degli Stati Uniti, e poi soprattutto per la legalizzazione del gioco d’azzardo.
Prima di tutto questo, all’inizio del novecento, Las Vegas non era altro che un punto di sosta per i pionieri diretti in California, ma poi con l’espandersi delle ferrovie perse poco a poco importanza, fino alla costruzione della Diga Hoover e dal Lago Mead che essa aveva formato, che cominciò a richiamare turisti e cominciare la rinascita.
Fu soprattutto grazie alla legalizzazione del gioco d’azzardo, avvenuta il 19 marzo 1931, che Las Vegas ebbe un ulteriore impulso al turismo, ed ancora oggi rimane una delle maggiori attrattive per i turisti.
Il gioco d'azzardo, la disponibilità di alcolici ad ogni ora del giorno e della notte e spettacoli per adulti hanno procurato a Las Vegas il soprannome di “Sin City”, “Città del peccato”, anche se l’ufficio del turismo preferisce chiamarla “The Entertainment Capital of the World”.


Cosa vedere

Le maggiori attrazioni di Las Vegas sono certamente gli hotel con i suoi famosi casinò e spettacoli vari, infatti, Las Vegas vanta 18 dei 20 alberghi più grandi del mondo!!.
Entrando in questi Hotel/Casinò, vi accorgerete subito della miriade di slot machine poste ovunque, anche vicino ai bagni e tante volte troverete difficile raggiungere la reception per fare il check in.
Tutto questo è fatto per incitare i clienti a giocare, se per esempio siete seduti a un tavolo da gioco vi porteranno da bere gratis e potrete persino fumare davanti alle slot, l’importante per loro è che i clienti spendano i soldi, meglio ancora se poco lucidi a causa del troppo alcool..quindi occhio.


La maggior parte dei casino  non esige un abbigliamento  ricercato o elegante al contrario di quelli europei. Dunque non preoccupatevi molto dell' abbigliamento vedrete , soprattutto d'estate una marea di turisti vestiti in modo diverso, anche a causa del gran caldo.
L'unica, diciamo restrizione è l'età , bisogna aver 21 anni , ma se siete più giovani, o avete bambini potrete comunque passarci all'interno per arrivare alle vostre camere, senza però fermarvi ai banchi da gioco o alle slot, altrimenti sarete allontanati.
E' assolutamente vietato l’uso di macchine fotografiche e telecamere.


Gli hotel sono quasi tutti situati sulla
Las Vegas Boulevard, più conosciuta con il nome “strip”, infatti, il nome significa spogliarsi o spogliare qualcuno, in poche parole sinonimo di “rimanere in mutande”.

Ecco alcuni dei più famosi:


Luxor
Si trova davanti all’aeroporto, è la riproduzione della piramide di Giza in Egitto, di vetro nero, e acciaio alta 30 piani con più di 4400 camere, all’esterno si trova una sfinge di dimensioni naturali e all’entrata dell’hotel potrete vedere la più grande hall del mondo dove ai lati si trovano i diversi ascensori chiamati “inclinator” che con una pendenza di 40° vi portano ai vostri piani.
Dal tramonto all'alba un fascio di luce dalla punta della piramide è puntato verso il cielo.
http://www.luxor.com

Excalibur

Questo hotel, della stessa catena MGM Mirage , è un rifacimento di un castello mediovale basato su  Re Artù, conta circa 4000 camere e si trova all'incrocio di Las Vegas Boulevard con Tropicana Avenue. È collegato tramite un tram al Luxor e al Mandalay Bay  ed è inoltre possibile passare camminando da uno di questi tre hotel all’altro senza uscire in strada.
All'interno c’è una cappella in cui è possibile sposarsi, e l'albergo offre anche la possibilità di celebrare un matrimonio in stile medievale affittando abiti d’epoca.
http://www.excalibur.com

MGM Grand Hotel

Questo edificio, che si trova davanti al New York New York, è uno dei più grandi al mondo, in vetro sfumato verde di proprietà della Metro-Goldwyn-Mayer, e della catena alberghiera
Grand.
All’esterno si trova un enorme leone d’oro sempre di proprietà della casa cinematografica, e all’interno si possono trovare più di 5000 camere di gran lusso.
Famoso per i vari incontri di pugilato e concerti musicali svolti all’interno o per i vari film girati come Rocky IV o Ocean thirteen e le numerose discoteche e ristoranti.
http://www.mgmgrand.com

New York New York

Uno dei più belli, secondo me, insieme al Venetian e al Bellagio, dispone di circa 2000 camere ed è costato (solo) circa 450 milioni di dollari.
Ricostruisce alcuni dei più famosi grattacieli di NewYork come l’Empire State Building e il Chrysler, non manca poi la statua della Libertà e il ponte di Brooklyn con tanto di battelli.
L’interno è altrettanto favoloso, con le ricostruzioni di diversi quartieri di New York come Little Italy, China Town, Broadway e Greenwich Village costruiti nei minimi dettagli.
C’è anche una divertente attrazione la Manhattan Express, un trenino che attraversa l’albergo prima di uscire all’esterno facendo il giro della morte raggiungendo le 60 miglia/h.
http://www.nynyhotelcasino.com

Monte carlo

Situato di fianco al New York New York, vuole riprendere il casino di Montecarlo, e dotato di circa 3000 camere ma sinceramente mi ha detto poco o nulla.
http://www.montecarlo.com

Paris

L’albergo è di 33 piani con circa 2900 camere ed è stato inaugurato nel 1999 con un costo di circa 650 milioni di dollari.
Qui si trovano le principali attrazioni della capitale francese come la Tour Eiffel, l’arco di trionfo è al suo interno una parte del Louvre e gli Champs Elysees.
Come a Parigi è possibile salire sulla torre Eiffel , tutti i giorni dalle 9.30 del mattino costo di circa 10$ e di mangiare all’interno in un ristorante al primo piano.
http://www.parislasvegas.com

Bellagio

Bellissimo hotel inaugurato nel 1998 con circa 4000 camera ispirato all’omonima cittadina sul lago di Como, oltre ad essere tra i più recenti è anche tra i più costosi.
All’interno il Bellagio è molto elegante e ben curato, con soffitti ricoperti di fiori colorati fatti di vetro soffiato, un bel giardino dal quale zampillano getti d’acqua e numerosi trenini in miniatura che lo attraversano.
Non mancano certo bellissimi negozi e ristoranti che sono circondati da pavimenti e pareti di mosaici.
All’esterno si può assistere alle famose fontane del Bellagio, uno spettacolo davvero stupendo, gli spettacoli dal lunedì al venerdi’ sono da mezzogiorno alle 8 di sera ogni mezzora, poi dalle 8 di sera fino a mezzanotte ogni 15 minuti.
Al sabato, domenica e nelle festività dalle 3 di pomeriggio ogni mezzora fino alle 8 di sera, e poi fino a mezzanotte ogni 15 minuti.
http://www.bellagio.com


Caesars palace

Un altro hotel/casino che riprende qualcosa dell’Italia, stavolta ci troviamo nell’antica Roma, questo lussuoso hotel conta circa 3500 camere con una ventina di ristoranti (nessuno con buffet), 4 piscine, e una discoteca che si ispira alle antiche imbarcazioni Egizie che attraversavano il Nilo.
Oltre alla sua bellissima facciata esterna, che di sera illuminata è uno spettacolo, all’interno ci sono tantissimi negozi, collocati lungo una strada che riprende l’antica Roma con le sue colonne e statue e dove il cielo finto cambia in base all’orario della giornata.
Da segnalare, ancora all’interno del Caesars palace, si trova la statua di Bacco, il dio del vino, qui ogni ora si può assistere al suo piccolo spettacolo dove la statua inizia a muoversi e a parlare con le statue vicine.
http://www.caesarspalace.com

The Venetian

Il top degli hotel di Las Vegas, con un enorme casinò, 5 piscine, ristoranti e negozi, più di 7000 suite per un costo che si è aggirato sui 2.5 miliardi di dollari.
L’hotel riprende la nostra bellissima Venezia ed è curato nei minimi particolari, all’esterno si può vedere la piazza San Marco, il palazzo Ducale, il ponte dei Sospiri e il canal Grande da dove è possibile fare un giro in gondola attraverso i canali (costo 15$).
I gondolieri , vestiti con maglietta a righe e pantaloni neri vi accompagnano con le loro gondole, aiutati da un piccolo motorino elettrico, lungo i canali cantando “ O sole mio”.
All’interno potrete rendervi conto della precisione dei dettagli di ogni stradina, con materiali tutti made in Italy, e vedere i tantissimi negozi, ristoranti e bar con tavolini all’esterno, qui con il cielo blu finto sembra veramente di stare a Venezia.
Dentro al casinò potete visitare il museo delle cere di Madame Tussaud con le varie statue di personaggi famosi Americani, e se siete amanti di arte potrete visitare il Guggenheim Hermitage, dove si possono vedere alcune mostre in collaborazione con il Guggenheim di New York.
http://www.venetian.com

Rio Casino


Le
World Series of Poker (WSOP) sono i campionati mondiali di poker sportivo e vengono giocate ogni anno a Las Vegas.
Ogni anno le WSOP attirano un numero incalcolabile di appassionati, professionisti del poker e personaggi di sport e spettacolo – tutti affascinati dalle intensive partite proposte all’unico vero campionato mondiale di poker e dai ricchissimi montepremi che ogni anno animano le WSOP.


Fremont Street

Non si può andare a Las Vegas  e non passare una serata sulla
Fremont Street
.
Luci scintillanti, sbalorditivi effetti sonori e visivi e folle di persone è quello che si trova in questa porzione di Las Vegas che con il suo sapore vintage e gli incredibili spettacoli high-tech fa concorrenza alla più nota Strip.
La parte più evidente e più grande della Fremont Street Experience è lo spettacolo di luci della Viva Vision. La calotta di luci si trova a 90 metri dal suolo e ha un'estensione pari a cinque campi di calcio. Con oltre 12 milioni di moduli LED e 555.000 watt impianto audio, lo spettacolo di luci attrae turisti e abitanti del posto.
Lo spettacolo ha debuttato nel 1995. Quasi un decennio più tardi, sono stati investiti 17 milioni dollari per gli aggiornamenti. Oggi, offre una risoluzione di 10 volte migliore, con immagini ancora più nitide. Inoltre, è possibile anche visualizzare 16,7 milioni di combinazioni di colori. Si tratta del  più grande schermo del mondo. E i tecnici hanno solo 3 minuti di tempo per poter caricare il video da mandare in onda.
Per chi ama il brivido, proprio al di sotto della calotta del  Viva Vision, si estende un emozionante ma rilassante percorso sospeso da effettuarsi con una carrucola: il Flightlinez che, con le sue 4 linee, raggiunge una velocità di ca 30 miglia all'ora., a 800 piedi (244 metri) di lunghezza.
Sulla Fremont è inoltre possibile trovare ogni sorta di negozio o ristorante o casinò.



Da fare


Una cosa che a me è piaciuta parecchio e che certamente non dovete perdere, sono le varie attrazioni che si trovano sulla Stratosphere Tower, un hotel situato al fondo della strip (dopo lo Stardust Hotel e Sahara), in pratica una torre alta 350 metri dalla cui cima si gode di un bellissimo panorama sulla strip (consigliato la sera).
http://www.stratospherehotel.com

In cima si trovano, come anticipato, alcune attrazioni veramente stravaganti che sono:

Big shoot

seduti su un sedile si viene sparati ad una velocità impressionante (45 mph) verso l’alto lungo una colonna alta 50 metri per 3 volte

xscream

seduti in una specie di carrello si scende velocemente una rampa che è sospesa nel vuoto, sconsigliato a chi soffre di vertigini.

insanity the ride

Un braccio meccanico, con all’estremità 5 tentacoli a cui sono attaccati i vari seggiolini, vi fa ruotare nel vuoto a 350 metri dal suolo.

Mangiare a Las Vegas

Sicuramente un must sono i famosi buffet degli hotel, con la formula “all you can eat” con un costo fisso che varia da hotel a hotel ma si aggira sui 20 $ circa, potete veramente mangiare di tutto e soprattutto a volontà.
Segnalo soprattutto i buffet del Paris, Luxor e Bellagio veramente ben forniti, però attenzione agli orari chiudono alle 22, 22,30.

Generic 468x60
Pagine
Categorie
Partners
Social
Il materiale pubblicato su questo sito è di proprietà di Usa4you.it.
La riproduzione del materiale e l'utilizzo delle immagini è vietata
senza il mio consenso.
© 2009-17 Usa4you.it - Tutti i diritti riservati -
© 2009-17 Usa4you.it - Tutti i diritti riservati -
Torna ai contenuti | Torna al menu