Usa4you-Noleggio auto - Usa4you.it Informazioni utili per un viaggio negli Usa

Vai ai contenuti

Menu principale:


Noleggio auto e norme di guida

Il noleggio è un punto fondamentale del viaggio dopo l'acquisto del volo e durante la preparazione dell'itinerario "on the road".
Cosa c'è di più bello di guidare su quelle bellissime Scenic Byway o sulle ampie Interstates drittissime per miglia e miglia, magari con un bellissimo sottofondo musicale e con il cruise control attivato?
Il noleggio di un' auto negli Stati Uniti costa relativamente di meno rispetto all'Europa,   è una cosa molto comune e poi la benzina costa anche molto meno che in Italia, anche se poi le macchine hanno tutte cilindrate grandi.
Esistono tantissime compagnie di noleggio , Hertz ,Avis, Alamo Dollar ecc e le prenotazioni si possono fare anche on line, si stampa la conferma d'ordine e la si consegna all'ufficio del noleggio.
Queste compagnie hanno sempre molti uffici sparsi in giro per gli States e dispongono di macchine sempre nuove.
Se si paga subito al momento della prenotazione ,alcune compagnie applicano uno sconto, poi c'e la possibilità di disdire la prenotazione entro un termine indicato sul contratto.


Esistono anche broker come Rentalcars che possono vantare ottime tariffe, sempre appoggiandosi alle compagnie più quotate.Potete usare la comoda ricerca qui sotto per fare un preventivo gratuito:




Ora alcune informazioni importanti:

Età:
bisogna avere almeno 21 anni, e in alcune compagnie più grandi e per certi tipo di veicoli( tipo Suv) anche 25.In ogni caso fino a 25 anni si paga una sovratassa per il noleggio.

Il costo per le guide sotto i 25 anni sono di circa 20-25$ al giorno in base al tipo di auto e lo stato dove si noleggia.

Patente:
La patente  italiana  va bene per la maggioranza dei 50 stati, quella internazionale  è necessaria solo in un paio o solamente consigliata in altri. Potete scaricare QUI il pdf che ho creato con le richieste dei singoli stati, prese dai siti Ufficiali Americani

Il consiglio prima di mettersi in viaggio è quello di leggere sui siti della motorizzazione Americana dei vari stati se la patente internazionale è obbligatoria o solo consigliata. E non basarsi sulla circolare del Ministero italiano che è errata per la maggior parte in molti punti.

Per ottenerla dovrete richiedere alla Motorizzazione o all' Aci quella secondo la Convenzione di Ginevra del 1949, l'unica accettata negli Usa  e non quella conforme al modello "Vienna 1968" xchè non valida  Il costo è di circa 50/60€.

Carta di credito:
è praticamente obbligatoria, le grandi compagnie senza di essa non vi noleggeranno l'auto oppure vi chiederanno una cospicua caparra.
Guide:
Il primo guidatore sarà colui a cui è intestato il contratto, e quindi sarà la prima guida, si possono aggiungere altre guide pagando un costo aggiuntivo giornaliero.(In california il secondo guidatore è gratuito)
Se però siete sposati con alcune compagnie è gratuito.(informatevi al momento del noleggio)
Non guidate se non siete tra le guide aggiuntive perchè in caso di incidente l'assicurazione non coprirà le spese.

Il costo per ogni guidatore aggiuntivo è di circa 10$ al giorno.

Ritiro e consegna veicolo:
Potete ritirare il veicolo in qualunque agenzia della città o all'aeroporto, se volete potete restituire il veicolo in un luogo diverso da quello del ritiro, pagando però una tassa chiamata Drop Off charge che varia da 100 a 500 $ in base alla località.Tra California e Nevada di solito non si paga il Drop Off.
In caso di consegna anticipata non vi verrà restituita nessuna somma di denaro.
Se non avete acquistato il pacchetto con il primo pieno incluso  f
ate  il rifornimento di carburante prima di restituire la macchina
Se al momento del noleggio la vostra macchina non è disponibile ve ne daranno una di classe superiore allo stesso prezzo.
Assicurazioni:
In America ogni cittadino, come per la assicurazione sanitaria, stipula un assicurazione personale quindi quando prenoterete la macchina dovrete conoscere questi tipi di coperture:
Ldw (loss Damage Waiwer)
E' l'assicurazione che vi copre da danni furto e incidenti se siete in torto, ma non verso i danni causati a terzi.
E' obbligatoria in tutti gli stati costa circa 20$ al giorno ma se fate un preventivo on-line è gia compresa.
Lis (liability Insurance Supplement)
E' un assicurazione supplementare molto importante, che vi copre quando siete voi i responsabili dell'incidente.All'atto della prenotazione bisogna controllare che abbia un massimale alto (1.000.000 $)  in caso qualcuno vi facesse causa.
Non è valida se guidate in stato di ebrezza  o sotto effetto di droghe.
Ci sono tariffe come la Alamo Gold che le comprendono tutte e 2 con 3 guide aggiuntive e un pieno di benzina e a volte già con il navigatore satellitare ad un buon prezzo.
Le altre assicurazioni sono diciamo facoltative e soggettive tipo per il furto degli effetti personali, danni alle persone o cristalli .
Alcune compagnie nelle garanzie non includono il recupero gratuito con il carro attrezzi..informatevi prima.
Vi ricordo inoltre che se vi viene voglia di andare in Messico  con la macchina  le assicurazioni Usa non vi coprono, dovrete farne una supplementare.

Tipo di auto:

Economy: Si tratta della più piccola della gamma 2/4 porte e come dice il nome la più economica, poco spaziosa, capienza bagagliaio piccolo non adatta per viaggi di molti km,soprattutto nelle zone molto calde del south west(esempio Death Valley) ideale per piccoli spostamenti in città, o sufficiente per tour sulla east coast.

Compact: classica automobile di misure normali, veicoli fino a 4 porte, capacità del bagagliaio fino a 3 valigie adatta a due persone visto che comunque ha ancora dei buoni prezzi.Ma per la differenza si consiglia la categoria superiore.

Midsize e Fullsize: per un viaggio in due le midsize sono ok sono spaziose e non costano esagerato.Invece  quando siete in quattro allora è meglio la fullsize con bagagliaio più grande costa qualcosa in più, ma in quattro si ammortizza.

Premium e Luxury: qui comincia a salire il prezzo a voi la scelta.
     
Convertible: le nostre "decapottabili". le classiche Ford Mustang viste nei film.Sicuramente molto costose, ma forse non molto utili, se dovete affrontare parecchio deserto o la Death Valley lasciate perdere.
L'unica compagnia che vi garantisce in questo caso il modello è la
Hertz con la Fun Collection

   
Minivan : Molto costosa ma adatta a gruppi da 6 persone in su, quindi il prezzo è nelle norma capacità bagagliaio 5-10 valigie

SUV : versioni a 4 e 2 ruote motrici, in versioni mid e full size, si viaggia comodi fino a 4-5 persone, bagagliaio per a 4-5 valigie, nota negativa il consumo
adatto anche per alcuni sterrati in tutte le stagioni sulla costa Ovest, poco utile nella costa est tranne per la stagione invernale.

4x4:  Se pensate di affrontare lunghi sterrati o strade molto sconnesse allora sicuramente scegliete questa tipologia a trazione integrale, adatto fino a 4 persone
N.B.
La guida su sterrati è vietata dalle compagnie di noleggio, in caso di danni al veicolo sarete ritenuti responsabili


Guida negli Usa

Negli Usa se non tutte la maggioranza delle auto ha il cambio automatico ecco i vari significati dei comandi da inserire sempre con il pedalo del freno premuto:
P: Parking da mettere quando parcheggiate e quando dovete accendere la macchina.
R: Reverse  retromarcia
N: Neutral  folle
D: Drive la posizione di marcia classica che si utilizza di più, basta lasciare il freno e la macchina comincia ad avviarsi lentamente, poi con l'acceleratore si dosa il gas.
1,2,3 marcie ridotte da utilizzare in caso di pendenze.
La maggior parte delle auto è dotata di cruise control , un dispositivo che mantiene la velocità costante,molto utile sulle lunghe e dritte strade.
Si attiva tramite un pulsante di solito sul volante.

Norme di guida

Età minima

L'età minima per gli americani e 16 o 18 anni ma per un noleggio bisogna averne almeno 21, per altre compagnie addirittura 25.

Cinture di sicurezza e cellulare

Le cinture sono obbligatorie sui sedili anteriori mentre il parlare al cellulare è vietato in alcuni stati tipo la California.

Segnaletica

L'indicazione delle strade,  viene fatta tramite dei  numeri associati al punto cardinale in cui ci si dirige (North, East, South, West); i numeri pari si riferiscono a strade con andamento est-ovest, i numeri dispari invece indicano con andamento nord-sud.
Consiglio di avere con sé sempre una cartina poiché i cartelli indicano principalmente i numeri delle strade e quasi mai le direzioni di una località.
Poi c'è da distinguere tra le Freeways(autostrade nei dintorni delle città) e le Interstates che attraversano più stati.
Il numero delle uscite corrisponde al miglio in cui vi trovate.
Le Freeways e le Interstates sono gratuite a volte però si incontrano le turnpikes che invece sono a pagamento o come molti ponti o gallerie (es.Golden Gate pedaggio 5$).
I cartelli  che indicano i nomi delle vie sono messe  sui semafori , agli incroci o a volte sui bordi dei marciapiedi.
Negli Stati Uniti e' legale il sorpasso a destra su tutte le autostrade ed in gran parte delle strade urbane con almeno due corsie.

Precedenza a destra

In america agli incroci il primo che arriva ha la precedenza, solo in caso di arrivo di due o più macchine contemporaneamente si dà la precedenza a destra.

Sistema car pool
Su molte grandi strade americane è facile vedere questo tipo di cartello, il quale serve per incoraggiare le persone ad utilizzare un mezzo di trasporto per più persone.
In pratica si ha una corsia preferenziale per chi viaggia in due o più persone.

Limite di velocità

E' diverso da stato a stato, su molte strade è di 55mph e sulle autostrade arriva sui 65.
Fanno eccezione alcuni stati come Nevada Colorado South Dakota, Wyoming, Arizona e New Mexico dove il limite è di 75 mph..
Attenzione a non superarli perché la polizia è sempre presente anche se non la si vede, e le multe sono salate.

Carburante

La benzina disponibile è divisa in base al numero di ottani (regular, premium e super premium); la regular va benissimo anche se è quella che costa di meno.
Il prezzo varia da stato a stato circa 3$ al gallone(3.78 litri) ma varia molto in base al prezzo del petrolio(non come in Italia), dentro e nei dintorni dei Parchi Nazionali è più cara.
Fate sempre il pieno appena vedete un distributore soprattutto quando viaggiate in zone desertiche o disabitate non sareste i primi a  stare a secco ed aspettare qualcuno che vi venga in soccorso.
Per far rifornimento ci sono due metodi:
Il più semplice è pagare direttamente alla pompa con la carta di credito
Altrimenti si paga alla cassa prima di rifornirsi, in caso si voglia fare il pieno la carta verrà strisciata e il costo addebitato dopo il rifornimento, o se si paga in contanti si lascieranno dei soldi come cauzione.

Parcheggio auto

Se non volete rischiare multe prestate molta attenzione ai cartelli:
“ no parking” indicano la sosta vietata, non si può parcheggiare davanti alle fermate degli autobus e davanti, o nelle vicinanze di idranti (fire hydrant) e attenzione ai cartelli “ tow away” che significa rimozione forzata, e “street cleaning” pulizia delle strade, altrimenti incapperete in multe salate per il deposito dell’auto rimossa.
Occhio ai parchimetri, verificate sempre gli orari in cui bisogna pagare, e controllate il colore del marciapiede: rosso (vietato) verde (15 minuti) bianco (sosta veloce solo per salire e scendere dalla macchina) e non parcheggiate in senso contrario nelle strade a doppio senso di marcia.

Pagine
Categorie
Partners
Social
Il materiale pubblicato su questo sito è di proprietà di Usa4you.it.
La riproduzione del materiale e l'utilizzo delle immagini è vietata
senza il mio consenso.
© 2009-17 Usa4you.it - Tutti i diritti riservati -
© 2009-17 Usa4you.it - Tutti i diritti riservati -
Torna ai contenuti | Torna al menu