Usa4you-southwest-las vegas - Usa4you.it Informazioni utili per un viaggio negli Usa

Vai ai contenuti

Menu principale:


Las vegas


Lunedi' 20 Agosto


E’ l’alba (si fa per dire) di un nuovo giorno, usciamo ed è ora di fare pranzo.
Andiamo da Denny’s dove possiamo scroccare la connessione WI FI per collegarsi a internet prendiamo il bus per ritentare lo Stratosphere. Ovviamente per quando arriviamo il tempo fa schifo, vediamo che le giostre sono ferme e riprendiamo subito il mezzo che torna sulla Strip. Scendiamo al Fashion Mall dove compriamo alcune magliette e poi decidiamo di terminare lo shopping all’outlet South. Passiamo dentro poco meno di un paio d’ore e poi rientriamo in hotel per una veloce doccia visto che alle 19.30 abbiamo il ritrovo per il mini raduno otr.
Nel frattempo Sara e Marcello ci informano che sono arrivati anche loro al Flamingo.
Ci troviamo alle 19,15 con loro fuori dall’hotel, di nuovo saluti e un po’ di tristezza sapendo che il momento in cui ci fossimo rivisti sarebbe stato quello della fine della vacanza.
Ci mettiamo in cammino, chiacchieriamo e ricominciamo subito a ridere. Arriviamo sotto a Harrah’s, luogo di ritrovo per il raduno, ed ecco che man mano incontriamo gli altri ragazzi per la cena. Ci presentiamo, ci salutiamo, chiacchieriamo e andiamo al buffet.
Ce lo ricordavamo migliore ma la serata riesce comunque perfetta e divertente con il solito siparietto delle avventure che solo a Vale e Sara possono succedere. Dovendo andare alla restroom solo loro potevano incontrare l’inserviente che suggerisce di seguirlo verso una restroom più pulita e meno caotica. Ci si affida a lui, si prende l’ascensore e dopo circa 15 minuta si riesce a tornare … con l’inserviente che le aspetta anche fuori dai servizi per riaccompagnarle.
Si fa la foto di rito del gruppo e ci sia saluta.
Proseguiamo la serata ancora sulla Freemont per vedere un ultimo spettacolo, e poi ritorniamo sulla strip, dove buttiamo alcuni dollari nelle slot.
Ci salutiamo con i nostri amici e ci dirigiamo in camera, una birra, ammiriamo il panorama della strip e poi nanna. Domani si torna a casa e la tristezza inizia a farsi strada.

Flamingo
deluxe room

Voto:8/10

Martedi' 21 Agosto

Anche i piani di oggi vengono un po’ scombussolati. I programmi,che avevamo cambiano causa meteo non proprio ottimo. Ci svegliamo, prepariamo i bagagli, facciamo il check out dalla camera e usciamo per le ultime ore in quel di Las Vegas.
Andiamo di nuovo a pranzo da Denny’s, scappano due gocce di pioggia ma poi sembra che il tempo si rimetta. Ne approfittiamo e tentiamo un’ultima volta lo Stratosphere e finalmente riusciamo. Il Big Shot è stupendo, una bella dose di adrenalina e la vista dalla torre è da lasciare senza fiato.
Torniamo sulla Strip, facciamo gli ultimi acquisti, diamo un’ultima occhiata e rientriamo al Flamingo , un’ultima Mountain Dew. Recuperiamo i bagagli e alle 18.30 partiamo per l’aeroporto dove arriveremo alle 19 circa.
Stiamo un po’ fuori a far due chiacchiere prima di passare i controlli con il body scanner e la perquisizione veloce.
Passiamo in 5 minuti, andiamo a prenderci un Hamburger veloce prima del volo e ci dirigiamo al gate. Vediamo in lontananza dei fulmini e poi l’asfalto un po’ bagnato; sapremo solo in seguito che si è scatenato il diluvio universale.
Al momento dell’imbarco, arriviamo, consegniamo biglietto e passaporto e al momento dell’accettazione si accende una luce rossa. Le hostess fanno un controllo a monitor, ci strappano il biglietto e facendoci i complimenti ce ne pongono altri nuovi con un upgrade alla classe successiva alla nostra. Non sarà la Business o la First ma viaggiamo comodissimi e il tutto rende più indolore (ma tipo anestetico) il rientro.
Partiamo con una mezz’ora di ritardo e vediamo ancora fulmini ma il viaggio sarà tranquillissimo.
Arriviamo a Londra leggermente in ritardo rispetto al previsto ma tanto abbiamo 4 ore di tempo. Sembrano interminabili ma tra una cosa e l’altra passano. Ci imbarchiamo e partiamo per Milano con un’ora di ritardo. Anche qui volo tranquillo tranne per una ragazza seduta accanto a noi che, a causa delle turbolenze, ci ha chiesto anche un po’ scocciata di spegnere il pc perché “non vuole che cada l’aereo perché noi vogliamo vedere le foto, come già verificatosi”. Suddetta passeggera (insieme a mezzo aereo) verrà poi ripresa dalla hostess all’atterraggio perché con aereo non ancora agganciato al terminal, si alza, accende il telefono e apre la cappelliera per prendere il suo bagaglio. Welcome back to Italy !!!!
I bagagli arrivano quasi subito, tutto a posto. Fuori dal teminal ci salutiamo, la vacanza è ormai finita e ognuno deve riprendere la propria strada verso casa.
Come sempre il tempo vola quando ci si diverte. Ma se un’avventura non finisce, non ne può iniziare una più bella.
Grazie ancora USA.


Pagine
Categorie
Partners
Social
Il materiale pubblicato su questo sito è di proprietà di Usa4you.it.
La riproduzione del materiale e l'utilizzo delle immagini è vietata
senza il mio consenso.
© 2009-17 Usa4you.it - Tutti i diritti riservati -
© 2009-17 Usa4you.it - Tutti i diritti riservati -
Torna ai contenuti | Torna al menu