Usa4you-yellowstone - Usa4you.it Informazioni utili per un viaggio negli Usa

Vai ai contenuti

Menu principale:


Yellowstone National Park

Schede
I miei viaggi

Il parco nazionale di Yellowstone è il più antico parco di tutti gli Stati Uniti d’America, è stato fondato nel 1872, e nel 1978 è stato dichiarato Patrimonio dell’umanità dall’unesco.Si trova nell'estremo settore nord-occidentale principalmente nello stato del Wyoming e sconfina, per un piccolo tratto, negli stati del Montana e dell’Idaho.
Ha una superficie di circa  8.980 km² ,  molto importante in campo nazionale e internazionale per le specie rare di fauna che lo popola, e per la grande potenza geotermica nel sottosuolo, con i più grandi e spettacolari geyser del mondo.
E’ situato su una serie di altipiani che hanno un'altitudine media di 2.400 metri s.l.m,la zona è attraversata da diversi corsi d'acqua, il più lungo è il fiume Yellowstone, da cui il parco prende il nome, che lo attraversa da sud a nord per poi confluire nel lago omonimo.
La regione, fino alla fine dell’ 1800 era abitata da numerose tribù indiane,  ma le malattie lo sterminio dei bisonti e soprattutto i continui assalti dei bianchi ne causarono l’allontanamento forzato da queste terre.


Introduzione:


Le parole "parco nazionale" sembrano in grado di stimolare e finire tutte verso un'unico responso:Yellowstone.I geyser,i canyon e gli orsi dello Yellowstone National Park sono così impressi nella nostra coscienza collettiva che persino i cartoni animati degli anni 60 hanno usato il parco come modello:Jellystone Park,dove Yogi e Boo Boo erano costantemente a spasso per contrastare i rangers.Una ricerca ha stimato che quasi 1/3 degli americani ha visitato il parco ed ogni anno più di 3 milioni di persone ne attraversano i cancelli.
C'è qualcosa nello Yellowstone National Park che richiama la gente e la spinge a tornare ancora e ancora,ed è qualcosa in più della semplice possibilità di vedere curiosità del mondo naturale.Generazioni di genitori hanno portato i loro figli a visitare il luogo che ricordavano dalla loro visità in gioventù o da bambini.Altre culture hanno il fiume Gange,Roma o La Mecca come luoghi di profondo significato spirituale.In America i parchi nazionali sono diventati luoghi dal significato assolutamente paragonabile e Yellowstone,il primo parco della nazione e del mondo ad essere stato creato,rimane uno dei tesori più preziose ed apprezzati dell'intera nazione...se non dell'intero pianeta.
Entriamo nel parco nelle nostre auto coi bambini che strillano dai sedili posteriori,bambini che però si calmano all'improvviso alla vista di un bisonte o di un alce...la magia di questo parco incanta semplicemente chiunque.Chi ci è stato ricorda sempre con emozione e trasporto la vista del primo animale,i fantastici geyser,lo scroscio delle cascate oppure la notte spesa nell'incantevole Old Faithful Inn.Yellowstone è una sorta di esperienza religiosa collettiva che ci riporta indietro alle nostre radici all'aria aperta e nel mezzo della natura selvaggia.L'odore di fumo da un fuoco di campeggio,un picnic sulle sponde dello Yellowstone Lake,le cavalcate fuori dai sentieri più battuti,la discesa sul bordo delle cascate,la folla intorno all'Old Faithful Geyser,l'ululato di un lupo lontano...tutte queste cose insieme contribuiscono a lasciare un segno indelebile nel cuore e nello spirito dei visitatori dello Yellowstone National Park.


Come arrivare

Ingresso Nord
La piccola città di Gardiner, in Montana, segna l'ingresso nord di Yellowstone sulla Highway 89, l’ingresso è aperto tutto l’anno, ma da novembre ad aprile fornisce solo l’accesso a Cooke City sulla US 212. La strada da Mammoth a Norris è aperta a partire dal terzo Venerdì di aprile alla prima Domenica di novembre(tempo permettendo)

Ingresso nord-est
Ingresso Nord-Est Parco Nazionale di Yellowstone, si trova nel  Montana, in prossimità della cittadina di Cooke City sulla 212 a circa 2 miglia dalla ingresso.
La strada che arriva al parco, è conosciuta come la Beartooth scenic Byway ed  è aperto da fine maggio / inizio giugno (tempo permettendo) a metà ottobre.

Ingresso Est
L'ingresso est a Yellowstone è in Wyoming, e si trova a 56 km a Ovest di Cody, attraverso le Highway 14/16/20 o più conosciuta come Buffalo Bill Scenic Byway

Ingresso Sud
L’ingresso sud di Yellowstone è in Wyoming e si accede tramite le 191/89/287 Nord, dal parco del Grand Teton.

Ingresso Ovest
L'entrata ovest di Yellowstone National Park è in Montana, è adiacente alla città di West Yellowstone e si raggiunge attraverso le Highways 287, 87 o 20.
L'ingresso è aperto a partire da fine  aprile fino all’inizio di novembre(tempo permettendo)

Consultare sempre il sito ufficiale per conoscere i possibili lavori in corso o l’apertura delle varie entrate.


Muoversi nel parco

L'ingresso al parco costa $ 30(50$ se volete abbinare anche il Grand Teton) per ogni veicolo privato,$25 per le moto, $ 15 per pedone o ciclista. Il biglietto di ingresso è valido sette giorni
Il National Parks ($ 80) è disponibile alle entrate del Parco.

Yellowstone è attraversato da un'unica strada, la Grand Loop Road  che forma un grande otto di circa 230 km  e collega tutte le zone più importanti. Le distanze non sono per niente da sottovalutare tenendo conto del limite di velocità di 45 miglia e a volte anche inferiore.

Benzina:
viste le distanze considerevoli da percorrere in auto all'interno del parco si è praticamente costretti a fare benzina almeno una volta nonostante i prezzi non proprio economici.
Stazioni di servizio sono disponibili a:
-Old Faithful;
-Canyon Village;
-Mammoth Hot Springs;
-Fishing Bridge;
-Grant Village;
-Tower Junction;
Può essere un pò più conveniente fare il pieno nei paesini limitrofi presso le entrate del parco(vedi sopra).

Visitor Center:

Nei punti chiave del parco o alle entrate troverete i Visitor Center (centri di informazione) i quali saranno per voi  una tappa fondamentale per l’organizzazione della visita di Yellowstone, con mappe e documentazione, a volte anche in Italiano.
Troverete anche le condizioni meteorologiche, visite guidate dai ranger e informazioni della disponibilità dei vari lodge all’interno del parco.
Sono disponibili 5 visitor center:
-ALBRIGHT VISITOR CENTER a Mammoth,è l'unico aperto tutto l'anno;
-OLD FAITHFUL VISITOR EDUCATION CENTER,aperto da metà aprile-inizio novembre e da metà dicembre-metà marzo;
-CANYON VISITOR EDUCATION CENTER aperto da maggio a metà ottobre;
-GRANT VISITOR CENTER,aperto da fine maggio a settembre;
-FISHING BRIDGE VISITOR CENTER,aperto da fine maggio a settembre;



Clima

Estate: di giorno le temperature  si aggirano sui 20-25C e, occasionalmente sui 30C a quote più basse. Le notti sono generalmente fresche e le temperature possono scendere al di sotto dello zero ad altitudini più elevate. I temporali sono comuni nel pomeriggio.

Inverno: temperature spesso vanno da -20 a-5C per tutta la giornata e sotto lo zero nella notte. La più bassa temperatura registrata è stata di -54C. Le nevicate sono  altamente variabili e la media è di 150 centimetri all'anno, mentre ad altitudini più elevate si arriva tranquillamente al doppio.

Primavera e autunno: di giorno le temperature vanno da 0 a 20 ° C, con livelli bassi durante la notte.La neve è comune in primavera e autunno con cumuli regolari di 30 cm in un periodo di 24 ore. In ogni periodo dell'anno, i cambiamenti sono improvvisi. L'imprevedibilità, più che altro, caratterizza il tempo di Yellowstone, avere quindi con se diversi tipi di abbigliamento.


Visita del parco

Quanto tempo e come organizzare la visita

Yellowstone, come abbiamo già detto  è un parco molto esteso, per darvi un’idea è grande all’incirca quanto l’Umbria, e quindi per organizzare al meglio la visita bisogna programmare le giornate a disposizione suddividendo il parco in zone.
Per avere quindi  un’idea delle varie zone del parco abbastanza completa consiglio almeno 3/4 giorni interi di visita.
Sarà poi utile valutare se dormire nello stesso luogo tutte le notti o spostarsi in base alle parti da visitare, ma di questo ne parliamo nella sezione “dove dormire”.



Cosa fare e vedere

Divideremo quindi il parco di Yellowstone in diverse zone, che sono:

NORRIS GEYSER BASIN: il più caldo e vecchio tra i bacini idrici del parco contiene il geyser più alto del mondo...ma non mettetevi in attesa dell'eruzione perchè potrebbero volerci anni!La vera attrazione che intrattiene la gente qui è l'Echinus Geyser.Il nome deriva dal greco e significa "spinoso,coperto di aculei" per via dei ciottoli che giacciono intorno al geyser che ricordano i ricci di mare e sono il risultato dell'accumulo di particolari detriti.Da completare comunque la passeggiata intorno al Back Basin e al Porcelain basin.

MAMMOTH HOT SPRINGS: in costante trasformazione con l'acqua che scorre su terrazze di travertino multicolore,Mammoth è come una sorta di dipinto ad acqua in movimento.
Accessibili mediante una passerella in legno che completa un anello intorno alle formazioni più interessanti che sono  la Liberty Cap,Palate Spring,Canary Spring ed Angel terrace;

TOWER FALL: situata nell'estremità settentrionale del parco,questa spettacolare cascata alta 45 m è raggiungibile tramite una breve passeggiata dall'area parcheggio.Peccato non sia più possibile discendere il sentiero che portava ai piedi della cascata,chiuso da qualche anno causa pericolo/manutenzione.Curiosità:per più di 100 anni vi era un enorme masso proprio in cima alla cascata;l'erosione dell'acqua e la gravità infine ebbero la meglio nel 1986.

GRAND CANYON OF THE YELLOWSTONE: non ci sono aggettivi che possano realmente descrivere la forza e la bellezza di questo canyon dipinto dove lo Yellowstone River si tuffa in spettacolari cascate.Vi sono molti punti panoramci da diversi angoli per ammirarlo,ma il migliore è sicuramente la terrazza in fondo al sentiero di Brink of the Lower Falls.
Un pò in stile Grand Canyon vi sono 2 diverse strade panoramiche che accedono ai vari viewpoints:
-la North Rim Drive, in cui i punti panoramici migliori sono Grandview Point e Lookout Point.Vi è anche l'accesso per il sentiero in discesa,circa 800 m, che porta alla terrazza Brink of the Lower Falls;
-la South Rim Drive dove vi è invece il punto panoramico più famoso che è Artist Point.Da non perdere il 2° trail obbligatorio da fare al canyon,ovvero l'Uncle Tom's Trail,una discesa di 328 scalini metallici che vi porta in un punto talmente vicino alle cascate che potrete sentirne lo spruzzo!

MUD VOLCANO AREA: uno dei bacini termali più interessanti e curiosi del parco.La passeggiata è meno panoramica di altre ma potrete ammirare la Sulphur Caldron(piena di acqua acida che uccide costantemente gli alberi che la circondano),la Churning Caldron(una pozza che periodicamente spara dei getti di acqua bollente in aria) e la Black Dragons Caldron(una "sorgente" che scalda costantemente il terreno rendendolo una pozza di fango ribollente,davvero particolare).In questa zona gli odori possono essere forti.

YELLOWSTONE LAKE: il lago di montagna più grande d'America occupa l'antica caldera di un vulcano(che un giorno potrebbe distruggere il mondo intero!)Le statistiche sono impressionanti:176 km di coste,32x23 km di grandezza,46 m di profondità media con un picco di 130 m.
Il panorama è splendido e l'acqua è cristallina,le attività più popolari qui sono le gite in barca o la pesca in quanto è uno dei laghi più ricchi di trote al mondo.Bellissimo luogo per fare un picnic o rilassarsi con un bel drink nella storica Sunset Room del lussuoso Lake Yellowstone Hotel.

OLD FAITHFUL AREA: questo è il "piatto principale" del parco.l'Old Faithful è il geyser più famoso al mondo con eruzioni regolari(circa ogni 90 min) che vengono sempre attese con trepidazione dalla folla che si raccoglie intorno alle panchine che lo circondano.Ed è sempre divertente!
Proprio di fronte si trova un'altra perla del parco che costituisce un'altra attrazione a sè:lo splendido Old Faithful Inn.Un massiccio lodge costruito interamente con tronchi di legno e uno stile rustico che rendono l'ambiente indimenticabile al suo interno,aiutato anche dal camino in pietra alto 3 piani.Non fatevi mancare almeno una notte qui!
Da non perdere tutta la passeggiata intorno al geyser dell'Old Faithful,anch'essa piena di attrazioni da non mancare come il Riverside Geyser o la famosissima Morning Glory Pool.Completate tutto il Firehole River loop e non lesinate con le foto!

BISCUIT BASIN:
Il nome Biscuit Basin è stato adottato dopo il terremoto nel 1959, a causa delle insolite formazioni  a forma di biscotto che circondavano la Sapphire Pool. Questa zona, che fa parte dell'upper Geyser Basin, ha la più alta concentrazione di Geyser.

Oltre alla citata  e molto bella Sapphire Pool  potrete vedere altre piscine e geyser tra cui:
Jewel Geyser,Shell Geyser,Avoca Spring,Mustard Spring,Black Opal Pool,Silver globe spring e Black Pearl Geyser

MIDWAY GEYSER BASIN: altro bacino di Geyser da non perdere con lo spettacolare Great Fountain Geyser e soprattutto l'imbattibile e grandissima Grand Prismatic Spring,la pozza più colorata ed emozionante di tutto il parco.Larga quasi 125 m,potrete camminarci proprio sopra grazie ad una passerella di legno rialzata che la attraversa...un'esperienza da non mancare assolutamente.Ma questa zona è famosa
soprattutto per una non più tanto segreta "chicca".Dall'area parcheggio di Fairy Falls attraversate il ponticello di legno e continuate dritti per qualche minuto lungo il trail fino ad arrampicarvi sulla collinetta boscosa alla vostra sinistra...una volta saliti un pochino potrete godervi probabilmente la vista più incantevole del parco ovvero la vista dall'alto della maestosa Grand Prismatic Spring.Non mancate questo luogo per scattare la fotografia che probabilmente tutti vi invidieranno!


WILDLIFE WATCHING: i punti migliori dove avvistare lupi,orsi e bisonti sono la Lamar Valley e la Hayden Valley.


Escursioni:


Oltre ai vari percorsi segnati nelle varie zone del parco ,ecco le escursioni "must"...impossibile includerle tutte in un parco tanto grande e variegato,ci limiteremo ad elencare le più emozionanti:
Mammoth Area:
-Beaver Pond Trail Loop : 8 km a/r, semplice. situato tra “liberty cap” e “stone house” segue il torrente fino Clematis Gulch, salendo 350 piedi attraverso la vegetazione, sconsigliato nelle ore serali per il rischio di incontrare orsi
-Osprey Falls:12,8 km a/r,difficile.Un lungo trail che discende un profondo canyon fino alla base di una bellissima cascata alta 50 m;
Tower Roosevelt Area:
-Mt. Washburn:9,6 km a/r,moderatamente difficile.L'ascesa al Monte Washburn,a più di 3000 m,dalla cima avrete fantastici panorami in tutte le direzioni e potrete entrare nel rifugio dove firmare il registro ed usare i cannocchiali da osservazione;
Grand Canyon of The Yellowstone:
-uncle tom's trail: sentiero attraverso una ripida scalinata di circa 300 scalini, che scende dal bordo sud del canyon, e porta ad un view point sulla lower yellowstone falls
-Seven Mile Hole Trail:17,6 km a/r,difficile.Sostanzialmente si tratta di discendere all'interno del coloratissimo Canyon di Yellowstone fino alle rive del fiume per foto mozzafiato e la possibilità di vedere da vicino la nascosta Silver Cord Cascade;
Yellowstone Lake:
-Storm Point Loop:3,7 km a/r,facile.Una piacevolissima passeggiata nei pressi del lago con accesso ad alcune spiaggette tranquille ed incontaminate.Presenti anche molti bisonti nei paraggi.
Old Faithful Area:
-Mystic Falls Trail:4 km a/4,moderata.Una piacevole passeggiata in mezzo ai boschi fino ad una cascata che è possibile risalire nella sua interezza per delle ottime possibilità fotografiche;
-Fairy falls & Imperial Geyser:8 km a/r,facile.bellissime ed eteree cascate in stile "velo da sposa"(come a Yosemite) ed un laghetto coloratissimo ove fotografare il ribollenter Imperial geyser.



Dove dormire

Per quanto riguarda hotel,lodge e motels valgono le solite regole dei parchi nazionali:camere costose,prenotazioni anche molto anticipate e servizi di solito abbastanza basici.Togliendo le sistemazioni più lussuose anche per ciò che riguarda il cibo bisogna un pò sapersi accontentare per la qualità media offerta dai ristori del parco.Livello standard dei parchi nazionali insomma.
Ovviamente si fanno affari migliori nelle cittadine periferiche al parco( West yellowstone,Gardiner) presso una delle 5 entrate, ma bisogna valutare sistemazioni differenti per i vari giorni di visita, viste le grandi dimensioni del parco e  le distanze da coprire.Ecco invece un elenco delle sistemazioni interne ad esso:
MAMMOTH HOT SPRINGS:
-Mammoth Hot Springs Hotel(+Mammoth Cabins);

CANYON AREA:
-Roosevelt Lodge(+Roughrider Cabins);
-Canyon lodge(+Frontier Cabins);
-Dunraven lodge;
-Cascade Lodge;

LAKE AREA:
-Lake Yellowstone Hotel(+Frontier Cabins);
-Lake Lodge(+Pioneer Cabins+Western cabins);

OLD FAITHFUL AREA:
-Old Faithful Inn;
-Old Faithful Lodge(+Budget Cabins+Frontier Cabins);
-Snow Lodge(+Western/Frontier Cabins);

CAMPEGGI:

MADISON:
Madison Campground;

NORRIS GEYSER BASIN:
Norris Campground;

MAMMOTH HOT SPRINGS:
Mammoth Campground;
Indian creek campground;

TOWER-ROOSEVELT AREA:
Pebble Creek Campground;
Slough Creek Campground;
Tower Fall Campground;

CANYON VILLAGE:
Canyon Campground;

LAKE VILLAGE:
Bridge Bay campground;
Fishing Bridge RV Park;

GRANT VILLAGE:
Grant Village Campground;
Lewis Lake Campground;



Cosa vedere nei dintorni

BEARTOOTH HIGHWAY:
Alcuni la chiamano l'autostrada più panoramica d'America,corre tra Red Lodge(Wyoming) e Cooke City(Montana) ed è alta fino a 3649 m.I panorami sono molto selvaggi e ci sono una moltitudine di laghetti incontaminati dove fermarsi per un indimenticabile picnic.
Chiusa da settembre a maggio.

CODY:
sicuramente la città più sviluppata e turistica nel giro di decine di miglia.Ha diverse attrazioni molto interessanti da offrire:
Buffalo Bill historical center:il museo dedicato a questo leggendario eroe del West è una vera chicca.Molto grande e vasto da visitare con diverse sezioni dedicate anche alla natura e all'arte oltre che alla storia del personaggio.In più vi sono anche armi da fuoco,mostre sugli indiani ed un golosissimo negozio di souvenir.
Old Trail Town:molto appassionante da un punto di vista storico,è un insieme di vecchie diligenze,baracche,cabin ed altri edifici assolutamente originali dai tempi del vecchio West.Vi è persino una delle cabin usata dalla banda di Butch Cassidy e Sundance Kid nonchè una delle canoe appartenute alla spedizione di lewis e Clark nella loro ricerca del passaggio a Nord-Ovest.Vi è anche la tomba del figlio di Buffalo Bill,deceduto nel 1992.
Cody Nite Rodeo:ancora molto popolare dopo diverse decadi,questo rodeo viene svolto tutte le sere durante tutta l'estate.Rimane comunque una delle esperienze più americane e western che si possano fare ed è assolutamente adatto a bambini e famiglie.



Link

http://www.nps.gov/yell/
www.xanterra.com

Vedi anche:

Foto Yellowstone

Download guida in pdf



Guide Consigliate:

Pagine
Categorie
Partners
Social
Il materiale pubblicato su questo sito è di proprietà di Usa4you.it.
La riproduzione del materiale e l'utilizzo delle immagini è vietata
senza il mio consenso.
© 2009-17 Usa4you.it - Tutti i diritti riservati -
© 2009-17 Usa4you.it - Tutti i diritti riservati -
Torna ai contenuti | Torna al menu