Usa4you-southwest-carlsbad - Usa4you.it Informazioni utili per un viaggio negli Usa

Vai ai contenuti

Menu principale:


Carlsbad Cavern


Venerdi' 10 Agosto



Sveglia di buon ora per fare spesa da Walmart, benzina e sosta in un carino shop dove vendono pistacchi di vari gusti, facciamo qualche acquisto e ripartiamo per le Carlsbad Cavern che si trovano nel deserto di Chihuahua sulla splendido fiume Pecos.
Arriviamo nel primo pomeriggio, classica sosta al visitor center per prendere informazioni sul parco per le varie visite, purtroppo quelle a pagamento sono tutte full.
Dediciamo comunque, come da idea iniziale, di arrivare nelle grotte principali attraverso il trail senza usare l’acensore, il sentiero si chiama Natural entrance.
Partiamo dal visitor center e iniziamo il sentiero che ci porta all’ingresso di una grossa fessura nella roccia, e iniziamo la discesa.
Il trail sotterraneo è lungo circa 1,6 miglio, è abbastanza ripido e scende di circa 750 piedi, in una grande penombra, attraverso stretti cunicoli dove si trovano le prime ampie stalattiti e stalagmiti (Devils Spring, Queen's Chamber, Kings Palace e la Boneyard). I dintorni diventano sempre più panoramici, con piccole grotte rocciose dalle forme intricate.
Arrivati in fondo continuiamo con il vero e proprio sentiero nella caverna, la Big Room, lungo circa 1,25 miglia , qui si incontrano spettacolari formazioni geologiche e molte hanno anche un nome ufficiale e sono illuminate con luci elettriche di colore bianco in modo da non alterare il colore originale delle grotte e per creare uno spettacolo incantevole.
Tutto il sentiero è accessibile ai disabili ed è provvisto di una speciale superficie antiscivolo, oltre ai ranger disponibili per domande, ci sono diversi cartelli informativi sulle diverse formazioni.
Effettuiamo il nostro giro con calma cercando di fotografare qualche scorcio, anche se senza un cavalletto rimane un’impresa quasi impossibile.

Torniamo al visitor center tramite l’ascensore, vogliamo fare il bat flight previsto per le 19.30.

Lo spettacolo consiste nell’assistere all’uscita di circa 250.000 pipistrelli dalla bocca della caverna; ogni sera infatti escono dalla caverna in cerca di cibo, si dice che un pipistrello mangi quotidianamente insetti per un valore corrispondente ad  una volta e mezza quello del suo peso.
Abbiamo quindi abbiamo qualche ora libera, cosi decidiamo di andare fino al confine con il Texas per  fare la foto di rito al cartello essendo a poche miglia da Carlsbad.


Ritorniamo verso le 18.30 alle caverne, leggiamo un po’ di info al visitor center e andiamo a sederci nell’anfiteatro per aspettare lo
spettacolo.
Puntuale il ranger arriva alle 19,30 ed inizia ad illustrarci  come avverrà l’evento a cui stiamo per assistere, l’origine geografiche dei pipistrelli, le loro abitudini e altri dati sulla specie oltre che darci indicazioni sulle regole da seguire durante il volo.
Ci ricorda più volte il divieto ad utilizzare qualsiasi apparecchiatura elettronica, come video camere, telefoni e macchine fotografiche.
Con il calar del sole si iniziano a vedere i primi esemplari uscire e man mano che cala il buio, la concentrazione aumenta in modo impressionante.
Il tutto dura circa una mezz’ora e quando ci apprestiamo ad uscire veniamo bloccati dal ranger, in quanto c’è un rattlesnake proprio vicino al  sentiero del ritorno, stiamo qualche minuto a guardarlo abbastanza da vicino fino a che si perde nei cespugli e noi ritorniamo cosi alla macchina.
Torniamo in città visto l’ora ormai tarda decidiamo di cenare da Denny’s.


Mg. parziali: 270,2 Mg. totali: 1388,8


Motel6

3824 national parks hwy
Carlsbad, NM

Voto:6/10


Pagine
Categorie
Partners
Social
Il materiale pubblicato su questo sito è di proprietà di Usa4you.it.
La riproduzione del materiale e l'utilizzo delle immagini è vietata
senza il mio consenso.
© 2009-17 Usa4you.it - Tutti i diritti riservati -
© 2009-17 Usa4you.it - Tutti i diritti riservati -
Torna ai contenuti | Torna al menu