Usa4you-pine-creek - Usa4you.it Informazioni utili per un viaggio negli Usa

Vai ai contenuti

Menu principale:


Pine Creek

Schede
I miei viaggi
pine creek

Pine Creek slot canyon è uno dei percorsi di canyoning più famosi del parco di Zion. Si tratta di un vero e proprio slot canyon, con diverse discese, strette pareti di roccia arenaria, archi sotterranei. Il percorso prevede frequenti nuotate in acqua fredda.

Vista la popolarità del percorso e quindi la grande affluenza lo Zion NP è stato costretto a limitare l'accesso a 60 persone al giorno, mediante la richiesta di un permesso.

ACA Rating: 3B II
tempo: 4 ore
Lunghezza discesa più lunga: 30 metri (100 feet)
Shuttle: SI o 4.2 km per ritorno
Numero di discese : 6
Muta: SI
Permesso: SI
Lunghezza: 1,6 miglia
Trailhead : Tunnel East (Pine Creek) canyon overlook parking
Exit: Pine Creek Overlook

Permessi:

Per avere il permesso basta collegarsi al sito di Zion, dal giorno 5 di ogni mese, 2 mesi prima della visita e richiedere uno dei 60 biglietti disponibili per ogni giorno.
Per le visite di agosto, ad esempio bisognerà collegarsi al sito dal 5 di giugno.

Stagione:

Primavera, estate, autunno. Orario consigliato: verso le 12, cosi da sfruttare la luce del sole diretta nello slot.

Attrezzatura:

Corda, discensore, fettuccia, moschettoni, casco, drybag,muta e scarpe da canyoning

Trailhead:

Pine Creek è uno degli slot canyon con l’accesso più facile e veloce. ll trailhead è situato nel parcheggio del canyon overlook. Il sentiero inizia proprio sotto il ponte dal lato del parcheggio e termina al terzo tornate della ut9, arrivando dallo zion canyon. Le coordinate sono N37.21444° W112.95787°
Essendo un percorso one way, dovrete organizzarvi con due macchine o tornare al parcheggio iniziale tramite un passaggio. E’ vietato attraversare il tunnel a piedi.

Percorso:

Dal parcheggio seguire un piccolo sentiero che passa sotto il ponte e si dirige verso il fondo del canyon. Mute e imbracature vengono di solito indossate qui, all'ombra nel canyon.
Dopo pochi minuti di cammino si arriva al primo ostacolo. Bisogna superare una pozza solitamente contenente acqua. Il modo più semplice per scendere è il down climbing , in alternativa si può utilizzare una salita esposta sulla sinistra.
Si arriva quindi subito alla prima calata, che in realtà è doppia. Si effettuano due discese senza dover togliere la corda.
Calata 1: 70 piedi (20m):
L'ancoraggio dal bullone si trova sulla parete destra, si scende dentro una piscina e senza staccare la corda si prosegue la calata degli ultimi 5 metri. Anche qui a volte la buca può essere piena d'acqua.
Nel recupero della corda prestare attenzione per evitarne il blocco nella roccia.
Camminando dopo pochi metri si arriva alla seconda discesa
Calata 2: 10 piedi (3 metri):
Breve calata da un tronco d'albero incastrato nella roccia- Si scenda in una pozza dove l'acqua di solito arriva al petto e si prosegue pochi metri per la calata successiva.
Calata 3 - Cathedral Rappel : 65 piedi ( 20 metri):
Camminare con attenzione su una rampa scivolosa per l'ancoraggio, il bullone è abbastanza esposto e si consiglia di allongiarsi .
Questa zona ha i paesaggi più singolari del canyon: si scende in un grande "Grotta" con finestre e archi naturali. Questo è il luogo ideale per scattare le foto più belle, meglio se con l’ausilio di un cavalletto.
La calata termina in un' enorme buca, da qui si può continuare camminando o nuotando (in base alla stagione) attraverso l'arco fuori dalla pozza. Si può in questo punto ritirare la corda, visto che per la prossima calata ci vorrà un pò di tempo.
Si prosegue in una zona spettacolare del canyon, le pareti si stringono e si passano luoghi sotterranei e scuri. Alcuni piccoli ostacoli possono essere superati con un pò di down climbing, molte sezioni richiedono di nuotare.
Il canyon gira poi bruscamente a destra, prima di una breve discesa poco dopo la quale lo slot si apre. Questo è un ottimo punto per una pausa e per asciugarsi.
Calata 4: 65 piedi (20metri):
L'ancoraggio si trova sul lato destro, attenzione ad estrarre la corda per evitare che si incastri nelle fessure della roccia.
Si continua camminando verso l'ultima calata,  in una zona con molti detriti di alberi che possono essere instabili.
Calata 5: 100 piedi (30metri):
Ultima calata spettacolare nel vuoto dentro alla grotta ,il bullone si trova sul bordo della roccia, molto esposto, prestare molta attenzione.
Arrivati in fondo è il momento di togliere muta e imbrago ed avviarsi per l'ultima camminata verso l'uscita di Pine Creek.
Anche se l'escursione è meno di un miglio il percorso, caratterizzato da diversi massi da superare, rende il tragitto piuttosto lungo.
Quando si vedrà il muro di mattoni del terzo tornante si dovrà imboccare un sentiero sulla sinistra che vi riporterà sulla strada.

ATTENZIONE
Come con la maggior parte degli slot canyon, le condizioni variano molto velocemente a causa delle piogge. Pine Creek raccoglie l'acqua di molti drenaggi e canyon nelle vicinanze, quindi ha un potenziale rischio Flash Flood molto elevato.
Controllare le previsioni meteo e informarsi al Visitor Center prima di effettuare l'escursione.

Pine Creek può essere quasi asciutta, ma la maggior parte delle volte richiede diverse nuotate, e vista la temperatura dell'acqua è quasi sempre consigliata una muta.
Pine Creek è anche uno dei canyon di Zion più conosciuto per le richieste di salvataggio e varie disavventure. Richiede esperienza di canyoning e non deve essere preso alla leggera.



download percorso





Vedi anche:

Foto

Pagine
Categorie
Partners
Social
Il materiale pubblicato su questo sito è di proprietà di Usa4you.it.
La riproduzione del materiale e l'utilizzo delle immagini è vietata
senza il mio consenso.
© 2009-17 Usa4you.it - Tutti i diritti riservati -
© 2009-17 Usa4you.it - Tutti i diritti riservati -
Torna ai contenuti | Torna al menu