Usa4you-cathedral-valley - Usa4you.it Informazioni utili per un viaggio negli Usa

Vai ai contenuti

Menu principale:


Cathedral Valley

Schede
I miei viaggi

Con l'eccezione della zona di The Maze a Canyonlands, il Capitol Reef National Park dispone di una delle zone più remote in un parco nazionale di tutto lo Utah e cioè la Cathedral Valley sita in una zona incontaminata all'estremità nord del parco.

Questa zona si raggiunge con un anello off road che corre attraverso 60 miglia nel deserto, dietro il Waterpocket Fold e attraverso le Bentonite Hills. La strada, piuttosto polverosa e in alcuni casi formata di fango o sabbia, attraversa innumerevoli lavaggi e attraversa il fiume Fremont.
Il paesaggio unico della Cathedral Valley, che deve il suo nome alle formazioni che incontriamo lungo la strada (e cioè colline somiglianti ai templi dell' Egitto e monolitici che ricordano lo stile gotico delle cattedrali), affascina i viaggiatori da lungo tempo.
Milioni di anni sono passati dalla creazione di tali formazioni, infatti, ma il loro fascino rimane inalterato nel tempo e raggiunge il suo massimo al momento tramonto. E’ in questa parte del giorno che i colori sono particolarmente impressionanti.
Il percorso è in parte entro i confini del parco; la parte restante è gestita dal Bureau of Land Management e l'ingresso è gratuito.
Le stagioni migliori per il loop della Cathedral Valley sono la primavera e l'autunno, in estate le temperature sono abbastanza elevate e gli inverni miti.
La strada è aperta tutto l'anno e la trazione integrale di solito non è necessaria, ma bisogna disporre di un auto alta da terra (high clearance). In buone condizioni meteorologiche la strada è percorribile, ma la situazione può cambiare drasticamente in caso di maltempo. Pioggia e neve possono rendere parti del percorso impraticabili.

Lunghezza 60 miglia ( 97 Km)
Tempo: 6-8 ore
Attrezzatura: acqua e cibo extra, pala, e kit riparazione gomme


Come arrivare:

Tre i punti di accesso principali per percorrere la Cathedral Valley


River Ford: 19 km dal visitor center di Capitol Reef direzione est sulla UT 24 Coordinate: N38.27461° W111.08980°
Caineville Road: 30 km dal visitor center di Capitol Reef direzione est sulla UT 24 Coordinate: N38.33400° W111.02406°
Last Chance Road: dalla I 70 uscita 91. Procedere poi verso sud per circa 45 km. Questa strada è la meno usata, sia per la sua lunghezza che per la difficoltà nell'orientamento, vista la mancanza di segnaletica.


Percorso e punti di interesse:

La descrizione che segue corrisponde al loop in senso orario che si effettua entrando a River Ford e uscendo a Caineville Road.
N.B. Il giro può essere fatto anche in senso antiorario ma è sconsigliato, perché nel caso in cui l'acqua del fiume sia troppo alta per essere attraversata, sarete costretti a ritornare indietro dopo aver percorso quasi tutto il giro.

Le varie attrazioni si trovano a diverse distanze e sono:
 • 0.5 mi River Ford
 • 9 mi Bentonite Hills
 • 14 mi Lower South Desert Overlook
 • 17 mi Lower Cathedral Valley Overlook
 • 27 mi Upper South Desert Overlook
 • 27.5 mi Junction of the Hartnet/Polk Creek/Caineville Wash Roads
 • 28 mi Cathedral Campground
 • 30 mi Upper Cathedral Valley
 • 33 mi Junction of Caineville Wash and Baker Ranch Roads
 • 33.1 mi Gypsum Sinkhole Spur Road
 • 42.5 mi Lower Cathedral Valley Spur Road (Temples of the Sun & Moon, Glass Mountain)
 • 60 mi Hwy 24 at Caineville Wash Road

River Ford

Dopo circa 800 metri dalla UT24 si raggiunge il River Ford. L'acqua di solito non supera i 30 cm di altezza nel punto più alto ed è per questo praticabile quasi tutto l'anno, fatta eccezione per il periodo dopo il deflusso primaverile e dopo piogge forti che rendono difficile il guado anche a mezzi alti e 4wd .
E'essenziale, quindi, informarsi in anticipo al visitor center o in alternativa scendere a piedi e verificare l'altezza dell'acqua.
Il River Ford  può essere guadato in due punti diversi distanti tra loro pochi metri. Appena entranti nel letto del fiume costeggiare la sponda per poi attraversarlo per raggiungere la parte opposta.

Bentonite Hills
da 0 a 9 miglia

Poche miglia dopo il passaggio del fiume si attraversa il Dry Wash, un torrente di solito asciutto. La strada poi si snoda attraverso colline multicolore, che ricordano molto il Painted Desert dell'Arizona e le Badlands del South Dakota, le Bentonite Hills.
Queste colline sono ricoperte da argilla derivata da ceneri vulcaniche e sono formate da strati di pietra tenera di molti colori, su cui predominano il rosso e il grigio.
Le bentonite Hills sono note anche come The Rainbow Hills. Se ne trovano anche nell'ultima parte del percorso prima dell'uscita da Caineville.
In questa zona, che sembra quasi appartenere ad un altro pianeta, si gode un bellissimo panorama su tutta la valle.
In caso di pioggia questa parte della strada diventa impraticabile, l'argilla può assorbire molta acqua e diventa molto scivolosa. Conviene quindi evitare questa zona in caso di meteo sfavorevole.

Lower South Desert Overlook
14 miglia

Una breve strada laterale segnalata (1,2 miglia), porta a un piccolo parcheggio. Lungo il tragitto si passa il confine del parco, il view point  si trova infatti nel Parco nazionale di Capitol Reef. Dal parcheggio si cammina per 400 metri su un sentiero per arrivare sul bordo del canyon.
Dal view point si può ammirare il panorama sulla zona sud e vedere un monolite alto circa 150 metri chiamato Jailhouse Rock. Sul fondo sono chiaramente visibili i resti di una vecchia strada che veniva utilizzata negli anni '50 .

Lower Cathedral Valley Overlook
17 miglia

Ritornati sulla strada principale un segnale indica un breve trail di circa 1 miglio che porta a un view point che da sulla parte centrale della valle. Dall’alto è possibile vedere il tempio del sole e della luna, i quali saranno poi visti da vicino nella seconda parte del percorso.
Il sentiero, non segnato, sale su una collinetta ed e abbastanza facile da scalare.

Upper South Desert Overlook
27 miglia

Girare a ovest in una stradina laterale per circa 300 metri fino a un parcheggio , si cammina per pochi minuti per arrivare ad view point che abbraccia quasi tutto il deserto sud. Chi non soffre di vertigini può salire su una collinetta per godere di una vista migliore.

Upper Cathedral Valley Overlook
27.2 miglia

Si gira a destra in una strada laterale e si prosegue per circa 300 metri, dal parcheggio si cammina 400 metri fino ad arrivare sul bordo del canyon. Da qui è possibile vedere gran parte della Upper Cathedral con i suoi monoliti chiamati Cathedral Buttes. Ci troviamo nel punto più alto del percorso.

Junction of the Hartnet/Caineville Wash Roads
27.5 miglia

La strada arriva a un incrocio. La strada a nord è chiamata Polk Creek Road;è lunga 12 miglia sale ripida fino a Thousand Lake Mountain. Durante l'inverno e la primavera è di solito chiusa.
Per continuare il loop della cathedral si svolta a destra e si continua sulla Caineville Wash Road.

Cathedral Campground
28 mi

a 500 metri dallo svincolo precedente una strada a sinistra porta, dopo circa 300 metri, al campeggio. E’ dotato di 6 piazzole, ognuna con panchina e griglia barbecue.
Il campeggio è fornito anche di un bagno. Non si effettuano prenotazioni, ma funziona con il sistema  "first come first served".

Upper Cathedral Valley
30 - 33 miglia

Si scendono alcuni tornanti e si arriva in una delle zone più belle della Cathedral Valley, la Upper Cathedral. Qui ci sono tre bellissimi monoliti, posti uno di fianco all'altro. Il monolite più occidentale è il più alto e raggiunge i 150 metri. Sono tutti di un colore rosa/arancione che cambia gradazione in base al momento della giornata.
Stranamente queste formazioni non hanno nomi ufficiali.
Poco più avanti si arriva a delle formazioni rocciose chiamate un tempo Wall street, visto che potevano assomigliare alle linee dei grattacieli di New York. Con il tempo la roccia si è erosa in diversi punti e il nome ufficiale delle formazioni è stato variato in Le mura di Gerico.

Junction of Caineville Wash and Baker Ranch Roads
33 miglia

La Cathedral Valley Loop prosegue in direzione est sulla Caineville Wash Road.
La strada verso nord invece è chiamata  Baker Ranch Road, è lunga 27 miglia e porta alla  Interstate 70 attraverso la Last Chance Road,  questa è l' entrata alternativa da nord per la Cathedral Valley. Di solito è in condizioni abbastanza buone, ma alcuni tratti possono essere molto fangosi dopo le piogge.

Gypsum Sinkhole Spur Road
33.1 miglia

Un cartello sulla destra indica la deviazione di 1,2 miglia, la strada porta ad un ammasso montuoso con alla base un buco chiamato Gypsum Sinkhole. Il foro ha un diametro di 15 metri ed è profondo almeno 60 metri. Si pensava fosse stato formato da un meteorite, ma studi hanno stabilito che il buco è stato causato dall'erosione del gesso provocata dall'acqua .
Non è consigliabile avvicinarsi al bordo, vista la fragilità del gesso.

Lower Cathedral Valley Spur Road (Temples of the Sun & Moon, Glass Mountain)
42.5 miglia

Una deviazione di un miglio, segnalata sulla destra, porta a una delle zone più visitate del parco, dove troviamo i due monoliti più famosi nel parco: il Tempio del Sole e il Tempio della Luna, entrambi alti circa 120 metri
Vicino ad una parete del canyon ci sono un discreto numero di rocce più piccole, chiamate invece Templi delle Stelle.
Vicino al Temple of the sun si trova una piccola collina chiamata  Glass Mountain, perchè formata da "cristalli di selenite".

Hwy 24
60 miglia

L'ultima parte del percorso passa nuovamente attraverso una vasta area di  colline grigio scuro, la zona è simile alle Bentonite Hills viste all'inizio del percorso.
Si arriva quindi alla fine del percorso sulla Highway 24


Attenzione:

Pioggia e neve possono rendere parti del percorso impraticabili anche per veicoli 4x4, informarsi sempre presso il Visitor Center di Capitol Reef in merito alle condizioni della strada e alle previsioni del tempo.

Portate con voi sempre una buona scorta di acqua e cibo che possa bastare per più giorni. In caso di problemi all'auto, infatti, dovrete probabilmente aspettare minimo un giorno o due prima che passi qualcuno, anche nei periodi più turistici
Una pala e un kit per la riparazione della gomma sono molto utili e consigliati.



 

download percorso e guida




Vedi anche:

Pagine
Categorie
Partners
Social
Il materiale pubblicato su questo sito è di proprietà di Usa4you.it.
La riproduzione del materiale e l'utilizzo delle immagini è vietata
senza il mio consenso.
© 2009-17 Usa4you.it - Tutti i diritti riservati -
© 2009-17 Usa4you.it - Tutti i diritti riservati -
Torna ai contenuti | Torna al menu