Usa4you-memphis - Usa4you.it Informazioni utili per un viaggio negli Usa

Vai ai contenuti

Menu principale:


Memphis


Sabato 14 Agosto




Oggi la Giornata è dedicata alla visita di Memphis, andiamo subito verso Graceland
, che si trova poco fuori città, alle 9 abbiamo il tour per la visita della casa, il biglietto lo avevamo comprato on-line circa 1 mese prima, visto che dal dal 10 al 16 agosto si svolge la Elvis week, scegliendo il vip tour al costo di 69$.
Si parte con un pulmino che ci porta davanti alla casa, ci vengono consegnate le cuffiette per l’audio tour e si inizia con le varie stanze della casa, il piano terreno-rialzato è composto dall’entrata, la sala da pranzo, la sala della musica e la camera da letto dei genitori di Elvis, il piano superiore con le camere di Elvis e il bagno dove è morto non sono visitabili.
Proseguiamo nello nello scantinato con la “stanza della tv”, dove Elvis a volte si guardava anche 3 televisioni per volta e poi nella Jungle Room, una camera bar, la "sala dell'oro", un lungo corridoio dove sono esposti i numerosissimi dischi d'oro e riconoscimenti ricevuti dal cantante.
All’esterno della casa si trova la piscina e la tomba di Elvis e quella dei genitori e la nonna, passiamo poi dall’altro lato della casa, dove vediamo i due aerei privati di Elvis e il museo delle sue auto, veramente impressionante, già a quel epoca un ragazzo di 22 anni viveva nel lusso più sfrenato.
Ormai si è fatto mezzogiorno, e facciamo un salto veloce per vedere la prima casa che Elvis acquistò a Memphis nel 1956, con il suo primo milione di dollari di vendite   prima di andare a vivere a Graceland, la casa si trova a circa 10 km a est della città.
Visto che siamo di strada non possiamo perdere l’occasione di attraversare il ponte sul Mississippi che ci porta sulla sponda ovest nello stato dell’Arkansas, ma prima passiamo dal Lorraine Motel
, conosciuto perché vi fu assassinato Martin Luther King, e che oggi ospita il National Civic Right Museum.
Torniamo poi verso il centro per visitare i mitici Sun Studio
, dove Elvis incise i suoi primi successi e che rappresentano una tappa obbligata per chi visita Memphis, poi ospitò anche altri nomi illustri come Jerry Lee Lewis e Carl Perkins, BB king e Johnny Cash e gli U2.
La visita è interessante e dura circa un oretta, l’unica nota negativa è l’aria condizionata sparata a mille, usciamo e ritorniamo su Beale St
, dove una zona molto bella è compresa tra 2nd St. e 4th St., caratterizzata da un susseguirsi di locali, ristoranti, negozi di souvenir ed insegne al neon: un autentico parco a tema del blues.
Torniamo in motel per prepararci per cena in una catena di ristoranti famosa per le miglior costolette di maiale del Tennessee il Corky’s, gestito per caso da un simpatico signore di origine italiana.
Passiamo la serata in centro tra i diversi locali che offre la nota Beale Street tipo il Coyote Ugly per sentire un po’ di musica.


Mg parziali: 76.9 Mg totali:1471.7

Motel 6 downtown
210 South Pauline Street
Memphis


Pagine
Categorie
Partners
Social
Il materiale pubblicato su questo sito è di proprietà di Usa4you.it.
La riproduzione del materiale e l'utilizzo delle immagini è vietata
senza il mio consenso.
© 2009-17 Usa4you.it - Tutti i diritti riservati -
© 2009-17 Usa4you.it - Tutti i diritti riservati -
Torna ai contenuti | Torna al menu